LET'S GO TO COACHELLA

Pubblicato il da Valentina Calabrese

California dreaming, così s’intitolava una canzone degli anni ’60 dei The Mamas and the Papas, e nulla è cambiato da allora.

Uno dei tanti motivi per cui amare così tanto questo luogo incredibile è il Coachella Valley Music and art Festival, uno dei festival musicali più famosi, seguiti e amati in tutto il mondo. La location in cui si tiene tale manifestazione dal lontano (ormai) 1999 è il deserto di Indio in California presso l’Empire Polo Fields e proprio ieri sera (da noi stamattina alle 9, considerando il fuso orario) è terminato il primo weekend di concerti del Coachella 2013. Tante presenze e pochissime assenze soprattutto dal mondo della musica, dell’arte, del cinema e dello spettacolo, personalità che anche quest’anno, mischiati tra la folla, sono accorsi al Festival più cool del momento. Katy Perry non se ne perde uno e quest’anno sembra siano stati avvistati anche la noiosa e vampiresca coppia tormentata Pattinson e Stewart. Non solo musica, l'enorme struttura del Coachella ha anche spazio per interessanti esibizioni e sfilate di moda, tutto racchiuso in un'atmosfera da film degli anni 60-70, trasportati al mondo hippie-hipster di oggi.

I nomi che anche in questo primo weekend hanno calcato i vari palchi del festival sono a dir poco elettrizzanti: Stone Roses, How to Destroy Angels, Cloud Nothings, The XX, Franz Ferdinand, New Order, Sigur Ros, Nick Cave & The Bad Seeds, Jake Bugg, Johnny Marr, Wu Tang Clan, Phoenix, Blur e, a sorpresa, Daft Punk che hanno presentato in anteprima il loro nuovo video, Random Access Memories.

Per chi non ha avuto modo di correre in California per l’evento, dal 19 al 22 inizia il secondo weekend di concerti al Coachella Valley Music and art Festival e se vi interessa, c'è la possibilità si seguirlo in live streaming sul canale ufficiale Youtube della manifestazione (http://www.youtube.com/user/coachella/coachellalive).

Don't forget it!

LET'S GO TO COACHELLA
LET'S GO TO COACHELLA
LET'S GO TO COACHELLA

Commenta il post