JAMES FRANCO ALLA REGIA DE L'URLO E IL FURORE DI FAULKNER

Pubblicato il da Valentina Calabrese

Morto un papa se ne fa un altro, e così vale anche per James Franco che solo due giorni fa ha abbandonato il progetto Il giardino delle farfalle notturne e ora se ne trova in mano un altro: la trasposizione cinematografica di The Sound and the Fury (L’Urlo e il furore) di William Faulkner, pubblicato nel 1929, di cui sarà regista e attore protagonista.

Portare in scena un romanzo non è mai una semplice operazione, soprattutto se l’autore in questione è uno dei Premi Nobel più indiscussi della storia, ma James sembra essere convinto delle sue qualità, dimostrate anche dal suo grande impegno nel cinema indipendente e fa già sapere al suo pubblico che vorrà al suo fianco, Jon Hamm, Danny McBride e un po’ a sorpresa il fratello minore Dave Franco.

Di Franco sarà anche la sceneggiatura, scritta insieme a Matt Rager, con cui scrisse anche As I Lay Dying.

Nel lontano 1929 Faulkner diede voce a tutte le ossessioni e ai fanatismi di quel Sud di cui pativa l’interminabile decadenza, incominciata con la sconfitta nella guerra civile. La mitica contea di Oxford diventò il teatro di un insanabile conflitto tra bianchi e neri, bene e male, passato e presente.

In bocca al lupo a James Franco, il mondo vuole vederlo all’opera.

JAMES FRANCO ALLA REGIA DE L'URLO E IL FURORE DI FAULKNER

Con tag cinema, james franco

Commenta il post