CANNES 2013: THE BLING RING DI SOFIA COPPOLA E LES ENFANTS TERRIBLES

Pubblicato il da Valentina Calabrese

Sofia Coppola apre la sezione Un Certain Regard con The Bling Ring, che racconta di un gruppo di adolescent ossessionati dalla fama e dallo star business, che usa svaligiare le ricche dimore dei vip di Hollywood, da Orlando Bloom a Paris Hilton, da Lindsay Lohan a Audrina Patridge. Il film è tratto da una storia vera, ci tiene a sottolinearlo la figlia d'arte Sofia Coppola: "Era una storia scioccante che mi ha ossessionato da quando ne ho letto un reportage su Vanity Fair; Questi ragazzi di Hollywood che frequentano i locali dove vanno le celebrity, ne coltivano il mito e poi senza pensare che è un reato entrano nelle loro case per svaligiarle e si rovinano la vita. Senza voler fare la morale, penso che la banda del Bling Ring sia un esempio di come ad una certa età si possa confondere la realtà vera con quella finta dei social network".

"Tutto per essere come una celebrity", prosegue la Coppola, "senza però calcolare le conseguenze di quei gesti, come se non fosse un reato trafugare, come hanno fatto i ragazzini bene della vera banda, oltre 3 milioni di dollari tra il 2008 e il 2009 finché la polizia se ne è accorta e davanti ad increduli genitori li ha portati in tribunale". La gang ha preso da uno a tre anni di reclusione.

Emma Watson, idolo di tante giovani ragazze, si trova ad interpretare una di loro, nonché il capo branco di questa giovane band. Noi la sapremo apprezzare ancora una volta, certi del suo talento dopo la splendida interpretazione di Noi siamo infinito.

Il film, uscirà in Italia il prossimo 19 settembre, nel frattempo vediamoci il trailer.

CANNES 2013: THE BLING RING DI SOFIA COPPOLA E LES ENFANTS TERRIBLES
CANNES 2013: THE BLING RING DI SOFIA COPPOLA E LES ENFANTS TERRIBLES

Commenta il post